Responsabilità Medica: come posso ottenere il giusto risarcimento

Avvocati specializzati in Responsabilità Medica ed Errore Sanitario

La responsabilità medica, è un’ambito molto vasto che riguarda gli errori medici o ospedalieri che hanno causato un danno personale alla vittima o ad un suo familiare. In questi casi contattare un avvocato esperto in errore medico è necessario se si vuole ottenere una giusta tutela.

Quando si richiede il risarcimento del danno medico, spesso si confonde il diritto a essere risarciti con l’aggravamento del proprio stato di salute, mentre vi sono numerose situazioni in cui non è previsto alcun risarcimento danni.

 

I casi di malasanità sono, purtroppo, molto frequenti nel nostro Paese e obbligano le strutture ospedaliere a pagare i danni alle vittime. Come Avvocati esperti in Risarcimento danni per Malasanità, vi supportiamo tutela legale e gestiremo tutte le fasi della procedura di ottenimento del risarcimento.  Ottenere il giusto risarcimento a fronte della responsabilità medica è un Diritto alla salute del cittadino.

responsabilità medica malasanità avvocati

Quando il medico è responsabile di un errore sanitario?

Quando c’è un errore medico sanitario, l’esecuzione di una prestazione, si dice che agisce con colpa. In questi casi viene valutata la responsabilità medica, che indaga sull’operato del medico o della struttura, con il fine di individuare le cause del danno, valutare il risarcimento per malasanità e trovare le prove, attraverso una perizia medico legale che possa confermare le cause di negligenza.

Per esempio, casi come: scarsa attenzione o trascuratezza nel praticare l’intervento, oppure per scarsa esperienza del sanitario, incapacità, imprudenza e inosservanza di discipline, ordini, regolamenti o leggi.

I medici, infatti, seguono una serie di raccomandazioni contenute in apposite linee guida, che vengono elaborate da società scientifiche ed enti, facenti parte di elenchi ministeriali. In questi casi è possibile valutare il risarcimento per responsabilità medica.

errore medico responsabilità medica
errore sanitario avvocato malasanità

Come comportarsi in caso di errori medici

In casi del genere è bene rivolgersi ad un avvocato esperto in risarcimento danni per malasanità o in responsabilità medica a Milano, che si servirà del supporto di specifiche figure professionali, come medici specialisti e medico legale. In questo modo sarà in grado di effettuare una valutazione su tutti gli aspetti giuridici dell’evento, così da verificare se si tratti di un errore medico risarcibile.

Per ottenere un risarcimento danni è necessario dimostrare come vi sia un danno causato dalla struttura sanitaria o dal medico.

Quanto è determinante il Medico Legale?

Il medico legale risulta determinante in tal senso, in quanto è in grado di stabilire l’entità di danni patrimoniali, esistenziali e biologici subito, per poi quantificare il risarcimento che ne deriva.

Per l’individuazione delle vere cause delle lesioni e quindi per la valutazione delle medesime sulla base della documentazione tecnica e dell’obiettività clinica, l’avvocato e il medico legale lavorano a stretto contatto.

Qualora venga individuata una responsabilità medica, l’avvocato potrà procedere alla comunicazione di ciò alla struttura ospedaliera o ai sanitari, al fine di raggiungere un accordo per il pagamento delle somme, in breve tempo e che includano le spese sostenute dal medico legale.

perizia-medico-legale-parte
esperti avvocati sinistri stradali

Fino a quando è possibile fare causa per responsabilità medica?

In materia di responsabilità medica, è stata varata la legge n.24 del 2017, che permette di chiedere il risarcimento dei danni non solo ai medici ma anche alle strutture ospedaliere.

L’obiettivo del Legislatore è di facilitare il processo facendo erogare la somma direttamente dalla struttura, invece che dai medici.

Si hanno a disposizione dieci anni di tempo da quando si viene a conoscenza del danno subito per valere i propri diretti. Intendiamo, quindi, il momento a partire del quale si ha la consapevolezza di un possibile errore ai propri danni. 

Una causa civile per malasanità può avere una durata variabile, ma generalmente si attesta tra i 3 e i 6 anni. È praticamente impossibile stabilire a priori quanto possa durare una causa civile di questo tipo, in quanto è strettamente dipendente da una serie di variabili, che non hanno nulla a che fare con la volontà dell’avvocato.

Per le questioni meno gravi, l’iter per il raggiungimento dell’accordo è sicuramente più breve, variando tra i 90 e i 180 giorni.

Quali sono i casi più frequenti di responsabilità medica o ospedaliera?

I danni per errore medico, che con maggior frequenza si verificano in ambito ospedaliero sono causati da errori od omissioni addebitabili agli operatori ed alle strutture sanitarie. Ecco la casistica più diffusa:

  • Cadute attribuibili ad omessa vigilanza
  • errate indagini prenatali
  • omesse o errate diagnosi
  • errori in sala parto con ripercussioni sul neonato o sulla madre
  • contagio da emotrasfusione
  • interventi chirurgici mal eseguiti
  • mancanza nell’adempimento degli obblighi sul consenso informato
  • infezioni contratte in ospedale
malasanità errore sanitario responsabilità medica danno biologico persona

Pensi di aver subito un danno da Responsabilità Medica o Ospedaliera?

Avvocati esperti in Responsabilità Medica

Casi Risolti

Abbiamo fatto ottenere il Risarcimento del Danno