F.a.q – Domande e risposte

Le Compagnie Assicurative, trovandosi di fronte persone inesperte in risarcimenti, hanno la facile opportunità di liquidare IN MANIERA MOLTO SBRIGATIVA e secondo delle loro tabelle interne e delle direttive aziendali molto restrittive, tralasciando di risarcire molte voci di danno cui si ha diritto e spesso neanche rispettando i termini di pagamento previsti dal Codice delle Assicurazioni.
E’ pertanto sempre consigliabile rivolgersi sin dall’inizio ad un avvocato esperto in INFORTUNISTICA STRADALE, che conosca bene la normativa e la giurisprudenza in materia, sempre in continua evoluzione, al fine di ottenere il GIUSTO E CONGRUO RISARCIMENTO in TEMPI BREVI

L’incasso di un assegno non comporta la chiusura del sinistro. Potrà essere trattenuto a titolo di acconto e chiama subito Sinistri Online che potrà prontamente intervenire per ottenere il giusto risarcimento dovuto.
  1. Chiamare le Autorità (che rileveranno l’incidente e forniranno lo scambio generalità)
  2. Compilare il modulo CAI/CID
  3. Reperire sul posto deitestimoni oculari (soprattutto in caso di dubbia responsabilità)
  4. Scattare delle fotografie
  5. Chiamare l’ambulanza e al pronto soccorso farsi fare sempre le lastre ai distretti lesionati
  6. Chiama subito GRATIS il team di Sinistri Onlineper una consulenza da un Avvocato Specializzato in risarcimenti danni completamente gratuita. 

Sinistri OnLine, grazie al proprio team di Avvocati Specializzati in infortunistica stradale, fornisce assistenza legale per il risarcimento di sinistri stradali, affiancando il proprio Assistito sin dalle prime fasi, curando i rapporti con i medici specialisti e i medici legali, con la compagnia di assicurazione, i periti e le carrozzerie, al fine di ottenere il GIUSTO E CONGRUO RISARCIMENTO in TEMPI BREVI.

Tutto questo senza anticipare alcuna spesa.

  1. Telefonare subito a SINISTRI ONLINE per fissare un appuntamento, anche in videochiamata: GRATIS
  2. Venire da noi con costatazione amichevole compilata e/o scambio generalità rilasciato dai Vigili, verbale del pronto soccorso ed eventuale documentazione medica già in vostro possesso
  3. Iniziare dai medici specialisti il percorso clinico
  4. Effettuare una visita-perizia medico legale per quantificare il danno

Non chiediamo NESSUN anticipo di spese

Se non si è soddisfatti del lavoro del proprio legale, sarà necessario revocare il mandato tramite raccomandata a/r e farsi consegnare tutta la documentazione in suo possesso. 

Chiamare subito Sinistri Online che grazie al proprio team di Avvocati specializzati in infortunistica stradale Vi farà ottenere il GIUSTO E CONGRUO RISARCIAMENTO possibile

Il tempo di prescrizione per i sinistri stradali è due anni (dall’ultimo atto interruttivo, cioè anche una lettera all’assicurazione e viceversa).

La CTU è una Consulenza tecnica d’Ufficio, disposta dal Giudice.

Il Giudice nomina un Medico Legale per stabilire le lesioni subite.

Per stabilire il punteggio delle lesioni subite e fare una corretta quantificazione del danno.

Con la nuova legge del 1 febbraio 2007, per gli incidenti tra due macchine assicurate si agisce in regime di “indennizzo diretto”, cioè si richiedono i danni alla propria assicurazione che poi si rivarrà su quella di controparte.

Per i trasportati pagherà sempre l’assicurazione del veicolo sul quale si è trasportati.

Per prima cosa è importante fare un preventivo dei danni della macchina da un carrozziere di Vostra fiducia, oppure da un carrozziere di convenzionato con Sinistri online.

Anche in questo caso Sinistri online può aiutarvi. Contattateci subito e ci occuperemo di tutto.

Bisogna inserire alcuni dati nella tabella che puoi trovare cliccando qua